20.03.2018

La differenza tra Data Storytelling e Data Exploration

Per i 3 anni di Toucan Toco, mi permetto di tornare su uno degli obiettivi che hanno dato stimolo alla sua creazione: fornire ai utenti neofiti uno strumento d’accesso ai loro dati di performance.

La nostra osservazione all’origine è basata sulla distinzione tra gli scenari d’esplorazione, destinati quindi agli analisti, e quelli di consumo diretto dei propri dati, destinati ai neofiti.

 

Tali scenari di consumo dati di performance da parte degli operativi prima non esistevano e gli abbiamo assegnato un nome: il Data Storytelling.

 

Tornando sulla distinzione tra Data Storytelling ed Esplorazione.

                        data storytelling exploration toucan toco dataviz data

Queste due foto riflettono la notevole differenza tra l’Esplorazione e il Data storytelling.

 

LO SCENARIO D’ESPLORAZIONE DESTINATO AGLI ANALISTI

È lo scenario di un individuo formato all’utilizzo di uno strumento, per diversi giorni. Questa stessa persona disporrà in seguito di svariate ore alla settimana per utilizzarlo.

 

Possiamo quindi, a questo punto, parlare d’esperto dei dati. Realizzerà quindi delle esplorazioni del proprio database prima di comunicarle a un’altra persona.

 

È lo scenario Excel.

 

Strumenti di Business Intelligence come Business Object, IBM Cognos, Oracle BI, o anche PowerBI, Qlik o Tableau Software.

 

È lo scenario d’esplorazione completa di un database, per rispondere a domande complesse.

 

Un esempio per meglio capire

 

Un distributore deve sapere quante donne tra i 25 e 35 anni, appartenenti al programma fedeltà, hanno comprato negli ultimi 23 giorni, un prodotto al reparto macelleria e una tavoletta di cioccolato d’una marca in sconto.

 

Ecco, quindi, lo scenario dell’analista.

 

LE SCENARIO DI DATA STORYTELLING DESTINATO AI NEOFITI

Questo è lo scenario riguardante qualcuno che non sarà mai formato all’utilizzo di tale strumento. In compenso, però, sarà capace di imparare rapidamente per poterlo usare in tempi brevi.

 

E sarà sempre questo stesso neofita che l’utilizzerà qualche secondo ogni settimana.

 

Dovrà quindi mettere in moto decisioni partendo da ciò che le cifre gli hanno insegnato. Vendere, gestire, finanziare, commercializzare, comprare oppure dirigere.

 

È lo scenario di un commerciale, di un responsabile risorse umane, di un responsabile finanziario, di un addetto al marketing e responsabile acquisti o di un dirigente d’impresa.

 

È anche lo scenario di Toucan Toco, quello di concentrarsi su tali neofiti dei Dati al fine di aiutarli a prendere decisioni il più facilmente possibile grazie ai dati.

 

Applicazioni mobili per accedere alle informazioni con due semplici click.

 

Un accesso regolare alle storie principali del proprio business.

 

Un esempio per capire

 

Per un distributore, sempre, si tratta di conoscere immediatamente le proprie cifre d’affari  quotidiane, settimanali o mensili, facendo un raffronto con quelle dell’anno precedente, per reparto.

 

È lo scenario nel quale l’informazione viene chiarita, gerarchizzata.

 

È lo scenario di Data Storytelling.

 

MANIFESTO PER IL BUON TRATTAMENTO DEGLI UTENTI

 

Tale opposizione tra l’Esplorazione e il Data Storytelling è la stessa tra ‘Le Petit Larousse’ e l’ultimo premio Goncourt, tra il database cinematografico ‘imdb’ e l’ultima stagione di ‘Game of Thrones’, tra un dizionario d’arte pittorica del XIXmo secolo e una mostra temporanea al Museo d’Orsay.

 

Portereste un dizionario completo quest’estate al mare per leggerlo, se non siete specialisti? No. Portereste un romanzo ben scritto? Sì. Allo stesso modo, lo scrittore sceglierà di gerarchizzare l’informazione laddove l’enciclopedista ne lascerà la cura all’utente.

 

Tale opposizione, che è stata la nostra posizione di base, è diventata il manifesto di un intero team di 50 persone presso Toucan Toco.

 

Ed è anche quello dei nostri 95 clienti.

 

O dei 38400 utenti attuali della soluzione.

 

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo ed aiutate gli altri a trovarlo! Grazie !

 

Sophie Miglietti, Country Opener @ Toucan Toco

 

. . . . .

 

La nostra Mission : Lavorare l’ultimo miglio del dato, ossia utilizzare design, pedagogia e tecnologia per trasformare dati grezzi e complessi in visualizzazioni pertinenti e storie interattive. Con il nostro prodotto, creiamo un nuovo tipo di software: La Data Story Telling.

 

I nostri utenti sono le varie funzioni aziendali: Direzione Marketing, Produzione, Finanza, Risorse Umane o Commerciale di grandi aziende.

 

Creata da 4 soci quasi 4 anni fa, abbiamo oggi più di 50 collaboratori. Siamo totalmente autofinanziati: questa è la prova della creazione di valore per le aziende nostre clienti: lavoriamo tra gli altri per più di 95 clienti quotati, su più di 250 app, tra cui Renault, Total, Axa, BPCE, EDF, JCDecaux, Téréos, PSA, Marques Avenue, LVMH, Euler Hermes, Vinci, DCNS, BIC, SNCF, SEB, Moët Hennessy, La Banque Postale…

 

Le App di Toucan sono sui vostri smartphone e Tablet, semplici da utilizzare, facili da creare, integrati nei vostri sistemi informativi esistenti e al servizio dell’eccellenza operativa del Top Management e delle varie funzioni aziendali (Risorse umane, Marketing, Finanza, Commerciale e Operations).

 

à lire aussi